Nuovo mixer digitale: Cadac CDC four:m

Il Cadac CDC four:m, è un mixer digitale di nuovissima concezione, interamente progettato e realizzato dal team CADAC, basato su di una piattaforma DSP proprietaria, si presta perfettamente sia per le applicazioni “recording” che “live”, consolidando sempre di più l’interesse di CADAC nei nuovi mercati.

La console dispone di 16 fader completamente motorizzati, display ad alta risoluzione TFT a colori e memorie di scena completamente richiamabili.
La grande qualità del suono del CDC four:m è ottenuta da un insieme di elementi come i filtri EQ a bassissima distorsione ed i compressori dal suono analogico, appositamente sviluppati da CADAC per mezzo dei convertitori AD/DA Delta Sigma di quarta generazione a 96kHz 24bit e dei processori DSP SHARC 32/40-bit floating point.

La stage-box CDC I/O 3216 da 32 canali Micro/Linea in ingresso con guadagno regolabile da remoto, indicatore di presenza di segnale, phantom power e 16 uscite Linea, è l’unità ideale per espandere il CDC four:m.

Cadac, storica azienda inglese, produce console di missaggio del suono per produzioni di musica dal vivo, installazioni teatrali e per l’uso in ambienti di registrazione e broadcast.

Le console Cadac sono famose per il loro suono di qualità e per il loro utilizzo su larga scala in musical come Il fantasma dell’opera, Il Re Leone, Mamma Mia! e We Will Rock You. Storicamente dalla fine del 1960 alla metà degli anni 1980 sono state installate in molti studi di registrazione famosi in tutto il mondo: tra questi Lansdowne Studios, Manor Studios, Wessex Studios, Scorpio Studios e il Parco George Harrison Studio Frate.

Da allora molti studi, teatri, musical e produzioni live in tutto il mondo usano o hanno usato, console Cadac e il “suono Cadac” è universalmente riconosciuto come il miglior suono possibile.



Comments are closed.